3899110036 - 3516847233 - 041445060 info@agency-casa.it
Home » Immobili » Casa con ufficio in giardino: lo smart working intelligente

Se anche a te appassiona l’idea di avere un ufficio in giardino tutto tuo, allora hai trovato l’articolo che fa per te. Nelle poche righe seguenti ti presenterò alcune idee più o meno innovative per poter lavorare comodamente da casa, grazie ad un ufficio in giardino, che ti consentirà di separare la tua vita professionale dalla quella privata, ma in modo professionale.

ufficio-in-giardino

Meglio una casa con ufficio in giardino che delle piante in ufficio

Pensi anche tu che lo smart working sia una ottima soluzione per evitare di perdere tempo in strada e allo stesso modo di inquinare inutilmente? Bene allora ti consiglio una serie di soluzioni per creare l’ufficio in giardino dei tuoi sogni. Non si tratta di una moda, per altro dettata dalle recenti questioni sanitarie, quanto piuttosto di una esigenza alla quale moltissimi professionisti sono già ricorsi per lasciare l’ufficio in centro e lavorare da uno spazio dedicato, posto nel verde di casa propria e al contempo lontano dalla vita famigliare.

Sappiamo tutti che il principale problema dello smart working è quello di separare il lavoro dalla propria vita privata. Spesso si incorre nell’errore comune di lavorare di continuo o, al contrario, di non lavorare affatto per via dell’assorbimento energetico che la dimensione famigliare esercita su ciascuno di noi. Avere un ufficio in giardino ti aiuterà in questo processo di separazione, mantenendo un perfetto equilibrio in famiglia.

Da dove partire, quindi, per creare il proprio ufficio in giardino? Intanto analizziamo la situazione:

  1. quanto spazio ho a disposizione per creare il mio ufficio in giardino? Considera che non puoi occupare una superficie esagerata e al contempo NON NECESSITI della Casa Bianca. Premesso, quindi, che lo spazio verde è necessario, questo approccio al lavoro è sia eco-sostenibile sia economicamente vantaggioso. Chi ama la natura e la propria salute si troverà d’accordo, almeno per una volta, con coloro che sono più attenti unicamente al portafogli.
  2. domandati di quanto spazio hai bisogno realmente. Va da sé che non tutte le attività professionali richiedono il medesimo spazio: un architetto, per esempio, necessiterà di maggior spazio rispetto ad un digital marketing manager. Non solo, cerca anche di comprendere come ottimizzare al meglio lo spazio: il tuo archivio può starsene in garage e i tuoi clienti puoi sempre riceverli nel salotto di casa, limitando l’ufficio in giardino al solo lavoro operativo;
  3. dovrai dotare il tuo ufficio di almeno corrente e connessione internet, quindi fate bene i conti circa la distanza che ti separerà da casa.

Premesso ciò, ora sei pronto per organizzare in modo moderno, eco-sostenibile ed economicamente vantaggioso il tuo lavoro: vicino a casa, ma distante da fonti di disturbo e possibili impedimenti domestici. Ora ti sarà sufficiente ispirarti, ed il gioco è fatto: dì addio allo stress e alla tua vecchia scrivania.

spese per comprare casa

Scegli il tuo ufficio da giardino: permessi e legge

Come abbiamo già detto costruire il proprio ufficio in giardino non è complicato: molte persone hanno giù scelto questa soluzione trasformando fienili e vecchie casette per gli attrezzi in zone di lavoro. Ma chi non dispone di queste strutture esterne può sempre ricorrere a delle soluzioni ad hoc.

Se non disponiamo di un fabbricato esterno già esistente e convertibile in ufficio, è possibile ritenere percorribile sia l’onerosa strada dell’ampliamento, molto complicata e burocraticamente gravosa, o creare una sala da giardino da trasformare in un vero e proprio ufficio. I permessi per la creazione di un ufficio in giardino sono snelli e, se la struttura ha una altezza media inferiore ai 2,5 m e occupa meno del 50% dell’area esterna NON SONO NECESSARI PERMESSI.

Ufficio in giardino ed Edilizia Libera: DM 2 Marzo 2018

Come abbiamo avuto modo di dire in precedenti articoli, oggi è possibile installare in giardino una struttura prefabbricata, perlopiù in legno, senza dover ricorrere a particolari pratiche edilizie. Proprio il Glossario Edilizia libera – D.L. del 2 marzo 2018, asserisce che le casette in legno da giardino rientrano tra le aree ludiche ed elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici.

Nel glossario si autorizza l’installazione di queste strutture come “manufatto accessorio di limitate dimensioni e non stabilmente infisso al suolo”.

Uffici da giardino innovativi:

OfficePOD è stato progettato per essere costruito/montato agevolmente  anche in poco spazio grazie al suo design modulare.
Per concepire il design di questo mini-ufficio, si sono utilizzati materiali riciclati e riciclabili o elementi naturali al fine di rendere tale struttura ecocompatibile e in modo che riesca a mantenere bassi consumi energetici e alto grado di isolamento utilizzando un innovativo sistema di mantenimento della temperatura interna.
Oltre a ciò uno studio certifica che le emissioni di CO2 diminuirebbero tra il 46% e il 67% per ogni dipendente che lo utilizzasse e che quindi fosse impiegato in “modalità telelavoro”.
ufficio-in-giardino

Link Utili:

Casette in legno uso ufficio: https://www.venditacasette.com/il-blog-di-vendita-casette/casette-in-legno-uso-ufficio-lavorare-in-giardino.html

Se ti interessa uno spazio come questo, guarda l’URL:https://www.pineca.it/case-di-legno/